Presentazione di Libera: Associazioni e persone contro la mafia

Presentazione di Libera: Associazioni e persone contro la mafia

Libera: Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie è una rete composta da oltre 1.600 associazioni (tra nazionali e locali) e 20.000 soci individuali dislocati in tutto il territorio nazionale. 80 sono, altresì, le organizzazioni internazionali aderenti al network di Libera, provenienti da 35 Paesi d’Europa, Africa ed America Latina.

In Veneto Libera è presente a livello sia provinciale che regionale.

Per quanto riguarda la provincia di Padova, ad oggi siamo articolati in singole realtà territoriali – denominate “presidi” – che operano principalmente nelle città di Padova, Este, Piove di Sacco e Camposampiero.

Le attività realizzate nel nostro territorio sono molteplici e si sviluppano principalmente in azioni formative e divulgative finalizzate alla descrizione della presenza delle mafie (cosa nostra, ‘ndrangheta, camorra) in Veneto anche all’interno del comparto economico. Questi i settori ove le mafie operano in Veneto alla luce delle risultanze della magistratura e delle forze dell’ordine: appalti pubblici, cantieristica navale, intermediazione finanziaria, edilizia, trattamento dei rifiuti, grande distribuzione, intermediazione manodopera, recupero crediti.

Svolgiamo, pertanto, attività di formazione nelle scuole, in ambito universitario, nel mondo delle imprese e professioni, promuovendo l’adozione di condotte di prevenzione dei fenomeni criminali e corruttivi.

Forniamo, altresì, ausilio e tutela alle vittime della criminalità organizzata e di condotte estorsive e di usura.

Promuoviamo l’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata a finalità sociali. In Veneto, ad oggi, vi sono più di 280 beni immobili confiscati alle mafie, la maggior parte dei quali in attesa di destinazione.

Il prossimo 21 marzo 2018 si terranno le commemorazioni della giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle oltre 900 vittime innocenti delle mafie.

Libera ha scelto Padova quale città ove realizzare, per il Veneto, tale manifestazione e stiamo pertanto predisponendo un percorso di avvicinamento alle commemorazioni che preveda una compartecipazione consapevole da parte della cittadinanza.

All’uopo saremo ospiti del Centro Culturale San Gaetano dal 12 al 21 marzo 2018: ivi avremo modo di allestire una mostra espositiva e di organizzare incontri, convegni e dibattiti aventi ad oggetto il tema del contrasto sociale alla criminalità organizzata, alla corruzione, al caporalato ed al lavoro nero.

Le commemorazioni vedranno il loro momento culmine nella manifestazione pubblica che si terrà in Piazza Eremitani a Padova la mattina del 21 marzo 2018 per la quale auspichiamo massima partecipazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>